Sex Libertatis

diritti doveri e libertà sessuali

  • CONTATTO

    sexlibertatis@tiscali.it
  • Categorie

  • Archivio

  • Sottoscrivi

  • Commenti recenti

  • Scopi del blog

    Un contributo al dibattito e alla difesa delle libertà sessuali, in alternativa alle controproducenti censure. Per interrogarsi sulle diverse forme del fondamentalismo. "Sex libertatis" come variazione sul tema "lex libertatis", una famosa definizione latina dell'amore. Il sito non ha intenti diffamatori nè incita a violare le leggi vigenti.
  • Diritti d’autore

    I diritti di tutte le immagini (quando vi sia riconoscibilita' certa) e gli altri contenuti (testi) qui riprodotti o semplicemente collegati appartengono ai rispettivi titolari che possono chiederne, a semplice richiesta, la rettifica o la cancellazione.
  • Copyrights

    Sexlibertatis claims no credit for any images featured on this site. All visual content is copyright of the owners. If you demonstrate rights to any of the images, and do not wish them to appear (also) on this blog, please contact Sexlibertatis via e-mail and they will be rectified or removed.
  • Statistiche

    • 305,576 Visite dal 12/11/2007
  • Amministrazione

coppia aperta: una questione aperta

Posted by innocenso su 06/11/2010

Coppia Aperta”: quanti di noi si saranno chiesti cosa indichi questo genere di relazione intima tra due persone! Ne troviamo una buona definizione a questo link:  “coppia libera di avere avventure extraconiugali pur restando insieme, in un tacito accordo. Il desiderio della novità può così essere messo in pratica senza inutili e devastanti sensi di colpa, senza paura di essere scoperti e cosa non da poco il partner può illudersi di tenere sotto controllo ogni movimento del suo compagno.
In questo modo non si sentono traditi, annientati, ingannati da un’infedeltà, poiché “sanno”, hanno un ruolo attivo e pensano che…lui o lei non sentiranno il bisogno di farlo ancora a loro insaputa. Inoltre, le coppie che praticano questo genere di trasgressioni, giurano che tutto ciò aumenta la loro complicità.
La ritenete una cosa possibile? Io penso di si, potrebbe essere la coppia del futuro, solida ed aperta allo stesso tempo.”

Non dimentichiamo, a tal proposito, grandi coppie come quella tra Tinto Brass e la moglie o quella, rivelata poco tempo fa, tra Marco Pannella e Mirella. Infatti ci sono diverse motivazioni alla base di uomini e donne che fanno questa scelta. Per molti è sicuramente un modi di evitare i guasti, spesso gravi, che la gelosia comporta.

Di recente una ricerca del social network Facebook, interpretando alcuni indicatori provenienti dalla sua gigantesca mole di dati, ha riportato un’indagine per capire quale sia lo stato personale capace di recare maggior gioia alle persone. E pare ne sia venuto fuori quello di “coniugato”. Ne ha riportato stralci il nostro Corsera. Mentre poi, prendendo spunto proprio dallo status di “relazione aperta” proposto da FB tra le opzioni di stato personale che ciasuno può rendere pubblico, il famoso sito girlpower ha proposto 5 regole da rispettare nel caso si voglia coerentemente sperimentare un rapporto di “relazione aperta”.

Da uno studio sulle coppie gay “aperte” risulta invece come ben il “il 75% di esse il sesso fuori dalla coppia non ha influenza negativa sul legame”. Mettendo insieme i diventi punti di vista e le diverse sensibilità, opportunamente ci viene ricordato come “molti studiosi non parlano più pertanto di monogamia o poligamia ma di gradi di monogamia anche in relazioni apparentemente esclusive. Una relazione aperta permette la libertà di stabilire la connessione a lungo termine nel modo che funziona meglio per le persone coinvolte.” Come sempre è accaduto in questo campo, penso anch’io che “tra cento anni ci guarderemo indietro con ironia pensando alle nuove forme di libertà, piacere e soddisfazione all’interno delle relazioni umane”. Al di là se la coppia sia etero o omosessuale, di certo bisogna sapere che essa può essere mantenuta a determinate condizioni generali, come ci ricorda erin su discutere.it: “partner d’accordo, grado di sincerità e fiducia altissimi”. Sicuramente, poi, un partner che facilmente si sente messo da parte…scoppierebbe in una tale ipotesi.

Nella nostra cara Penisola, così intrisa di idee tradizionaliste, sperimentiamo una specifica ipocrisia, che pensavamo superata: quella di uomini che ricercano il contatto con altre donne, anche se coniugati ma che…non concedono la stessa libertà alla propria compagna. Una schizofrenia sessuale basata su una idea maschilista di possesso ancora dura da vincere.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: