Sex Libertatis

diritti doveri e libertà sessuali

  • CONTATTO

    sexlibertatis@tiscali.it
  • Categorie

  • Archivio

  • Sottoscrivi

  • Commenti recenti

  • Scopi del blog

    Un contributo al dibattito e alla difesa delle libertà sessuali, in alternativa alle controproducenti censure. Per interrogarsi sulle diverse forme del fondamentalismo. "Sex libertatis" come variazione sul tema "lex libertatis", una famosa definizione latina dell'amore. Il sito non ha intenti diffamatori nè incita a violare le leggi vigenti.
  • Diritti d’autore

    I diritti di tutte le immagini (quando vi sia riconoscibilita' certa) e gli altri contenuti (testi) qui riprodotti o semplicemente collegati appartengono ai rispettivi titolari che possono chiederne, a semplice richiesta, la rettifica o la cancellazione.
  • Copyrights

    Sexlibertatis claims no credit for any images featured on this site. All visual content is copyright of the owners. If you demonstrate rights to any of the images, and do not wish them to appear (also) on this blog, please contact Sexlibertatis via e-mail and they will be rectified or removed.
  • Statistiche

    • 304,317 Visite dal 12/11/2007
  • Amministrazione

emigrazione

Posted by innocenso su 14/11/2007

nothing censoredCari lettori,
vi sarete accorti che da oltre un mese il (vecchio) blog era accessibile a tratti e comunque con una novità all’ingresso: una “avvertenza sul contenuto”, con riportate le seguenti parole: “alcuni lettori di questo blog hanno contattato google poiché ritengono che il contenuto del blog sia opinabile. Generalmente, Google non esamina né approva il contenuto dei blog…per maggiori informazioni…”. Ve ne avevo accennato nel mio commento del 6 ottobre. Sarebbe interessante capire chi fossero i fantomatici alcuni lettori. Ora però che non penso più di ricevere risposte sensate da loro che pur si vantano di essere la più antica e popolata piattaforma di blog (circa 15-20 milioni di utenti), vi riporto, nel dare l’addio a blogger acquisito da google, la sintesi dell’ultima corrispondenza (in inglese, naturalmente), più volte sollecitata altrimenti non ne avrei nemmeno avuta a quanto pare.
Giusto per ricordare in quale clima viviamo, prima di giudicare Paesi che consideriamo “arretrati, sessuofobici, ecc”
Prima di farlo ringrazio l’autore delle informazioni step-by-step, evitando un dominio proprio nonostante la miriade di plugin che avrei potuto sfruttare, nella previsione che questo blog mi sopravviva (!).
Chi lo doveva dire, a due anni esatti dall’apertura! Speriamo meglio da wordpress!

Da Sexlibertatis, da ultimo, pochi giorni fa:
Dear Blogger team,
there are many friends with blogs on civil rights and dibates about sexuality and/or pornography, but that aren’t pornographic in a close sense, like the mine. For example my friend… (omissis) that point to a google blogger site. I see on your disclaimer that “some readers of this blog have contacted Google because they thinks that its contents are arguable”…it could be interesting to know who is/are he/them. I’ve thinking to migrate on a more free platform especially because the new contents are not reachable from search engines (even Google!) since you’ve inserted the “warning page”. I ‘m wait for a more argued reply, if possible.
Thanks and Best regards

Da Blogger Help, (su miei solleciti aveva così risposto):
Hello,
Thank you for your interest in Blogger’s content policies on pornography. We review our policies regularly and make changes to keep them current and effective. Like all of Google’s policies, our policy on pornographic content was developed and evaluated based on multiple factors, including user and customer experience.
After careful consideration, we’ve decided to revise our policy on pornography to ensure that our users have access to the information that they are looking for and, at the same time, are not inadvertently exposed to content they do not want to see. For this reason, we’ve put your content behind a Content Warning page. We appreciate your comments on this issue, which will help inform our future policy discussions. Your feedback is valuable as we work to keep our policies effective, fair, and up to date.
Thank you for taking the time to write us. To learn more about our content policies, please refer to the Blogger Terms of Service.
Sincerely, The Blogger Team

Una Risposta to “emigrazione”

  1. fantomas3000 said

    incredibile la censura di google riguardo a sexlibertatis non mi pare che nel data base di google ci siano solo vite di santi dato che se si digita “porno sex” compaiono migliaia di siti certamente non per educande!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: