Sex Libertatis

diritti doveri e libertà sessuali

  • CONTATTO

    sexlibertatis@tiscali.it
  • Categorie

  • Archivio

  • Sottoscrivi

  • Commenti recenti

  • Scopi del blog

    Un contributo al dibattito e alla difesa delle libertà sessuali, in alternativa alle controproducenti censure. Per interrogarsi sulle diverse forme del fondamentalismo. "Sex libertatis" come variazione sul tema "lex libertatis", una famosa definizione latina dell'amore. Il sito non ha intenti diffamatori nè incita a violare le leggi vigenti.
  • Diritti d’autore

    I diritti di tutte le immagini (quando vi sia riconoscibilita' certa) e gli altri contenuti (testi) qui riprodotti o semplicemente collegati appartengono ai rispettivi titolari che possono chiederne, a semplice richiesta, la rettifica o la cancellazione.
  • Copyrights

    Sexlibertatis claims no credit for any images featured on this site. All visual content is copyright of the owners. If you demonstrate rights to any of the images, and do not wish them to appear (also) on this blog, please contact Sexlibertatis via e-mail and they will be rectified or removed.
  • Statistiche

    • 305,576 Visite dal 12/11/2007
  • Amministrazione

family…(ma) dai

Posted by innocenso su 12/05/2007

Ma io DICO…proprio così difficile dibattere ragionando?

I DICO, contro i quali sono stati scatenati per oggi gli stati generali delle parrocchie italiane (e non solo), sono null’altro che il portato di varie sentenze della Cassazione che nel tempo, stante il silenzio del legislatore, hanno dovuto adeguare la legislazione italiana per via indiretta ai dettami della Costituzione (non quella interpretata a proprio uso dai fondamentalisti chiaramente). Vi siete chiesti come mai proprio il 12 maggio? Ai più è sfuggito…
Qui una interessante e corposa riflessione di Michele Diodati, che comunque è ben più avanti rispetto al modesto tentativo delle on. Rosy Bindi e Barbara Pollastrini di aggiornare le leggi del nostro amato Paese. E qui un manifesto per l’eguaglianza dei diritti.
Sempre attuali le riflessioni del profetico padre Ernesto Balducci!

“I vertici della Chiesa non possono essere così arroganti, sconvolti da questa ossessione sessuofobica: Gesù non va a trattare, un cristiano non può giudicare, i politici cattolici non sono scolaretti da richiamare all’ordine. Per trecento anni, se dicevi che la Terra girava attorno al sole, la Chiesa ti mandava al rogo. Chissà quanto ci metteranno, adesso, a capire che non è un problema del prete intromettersi nel letto del fedele, anche se è omosessuale”. don Andrea Gallo. Fondatore della Comunità di San Benedetto di Genova, Il Venerdì 23-3-2007

Eppure lo sono, caro don Gallo…

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: