Sex Libertatis

diritti doveri e libertà sessuali

  • CONTATTO

    sexlibertatis@tiscali.it
  • Categorie

  • Archivio

  • Sottoscrivi

  • Commenti recenti

  • Scopi del blog

    Un contributo al dibattito e alla difesa delle libertà sessuali, in alternativa alle controproducenti censure. Per interrogarsi sulle diverse forme del fondamentalismo. "Sex libertatis" come variazione sul tema "lex libertatis", una famosa definizione latina dell'amore. Il sito non ha intenti diffamatori nè incita a violare le leggi vigenti.
  • Diritti d’autore

    I diritti di tutte le immagini (quando vi sia riconoscibilita' certa) e gli altri contenuti (testi) qui riprodotti o semplicemente collegati appartengono ai rispettivi titolari che possono chiederne, a semplice richiesta, la rettifica o la cancellazione.
  • Copyrights

    Sexlibertatis claims no credit for any images featured on this site. All visual content is copyright of the owners. If you demonstrate rights to any of the images, and do not wish them to appear (also) on this blog, please contact Sexlibertatis via e-mail and they will be rectified or removed.
  • Statistiche

    • 305,171 Visite dal 12/11/2007
  • Amministrazione

festival dell’orientamento sessuale

Posted by innocenso su 14/12/2006


OTT-NOV BOLOGNA www.genderbender.it 2006
Si è conclusa la 4° edizione di Gender Bender, festival internazionale dedicato alle rappresentazioni del corpo, delle identità di genere e di orientamento sessuale, diretto e ideato da Daniele Del Pozzo. Tra le varie manifestazioni in programma, è’ stato proiettato “Impaled” di Larry Clark (da cui la foto), regista e fotografo americano, vero e proprio antropologo dell’adolescenza, che realizza una serie di interviste a ragazzi e pornodive cercando di capire come abbia influito la pornografia nell’immaginario erotico di chi è cresciuto negli anni Ottanta.
Spero di vederlo appena possibile.
Nonostante la manifestazione di alto livello, volevi vedere che a parlare seriamente di sesso si scandalizzava la curia bolognese? E infatti ha così
sentenziato:

“Qui si contrabbanda per cultura l’interesse di una lobby. Siamo alla mistificazione”.

Ho provato a scaricare il catalogo 2006 e l’ho giudicato di una ricercatezza ed approfondimento unici. Davvero opportune a questo punto le parole del sindaco Sergio Cofferati, in risposta all’editoriale pubblicato oggi su “Bologna sette”, l’inserto settimanale della diocesi petroniana del quotidiano Avvenire:

Penso che la libera espressione nell’arte e nella cultura rappresenti una delle grandi conquiste dell’uomo nell’etica moderna e sia la ricchezza del vivere civile in uno stato laico. Solo la censura, il pregiudizio e l’intolleranza rischiano di riportarci al tempo dei barbari” (ansa, 30/10)

Un blog dedicato agli “incontri di genere” (da non confondere con quelli degeneri, a cui forse si riferisce la curia)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: