Sex Libertatis

diritti doveri e libertà sessuali

  • CONTATTO

    sexlibertatis@tiscali.it
  • Categorie

  • Archivio

  • Sottoscrivi

  • Commenti recenti

  • Scopi del blog

    Un contributo al dibattito e alla difesa delle libertà sessuali, in alternativa alle controproducenti censure. Per interrogarsi sulle diverse forme del fondamentalismo. "Sex libertatis" come variazione sul tema "lex libertatis", una famosa definizione latina dell'amore. Il sito non ha intenti diffamatori nè incita a violare le leggi vigenti.
  • Diritti d’autore

    I diritti di tutte le immagini (quando vi sia riconoscibilita' certa) e gli altri contenuti (testi) qui riprodotti o semplicemente collegati appartengono ai rispettivi titolari che possono chiederne, a semplice richiesta, la rettifica o la cancellazione.
  • Copyrights

    Sexlibertatis claims no credit for any images featured on this site. All visual content is copyright of the owners. If you demonstrate rights to any of the images, and do not wish them to appear (also) on this blog, please contact Sexlibertatis via e-mail and they will be rectified or removed.
  • Statistiche

    • 306,757 Visite dal 12/11/2007
  • Amministrazione

l’arabia delle donne

Posted by innocenso su 17/11/2006

«Alle donne forse il voto Mai la patente»

15 Nov 06: Il ministro degli Interni dell’Arabia Saudita Nayef ibn Abd Al Aziz ha detto che le donne saudite potrebbero in futuro guadagnare il diritto di voto «ma la patente di guida mai». «Condurre un’auto da sole, nelle nostre regioni desertiche dove le distanze sono lunghe, sarebbe per loro un grave pericolo».
L’altro ieri l’Alta corte di Taif ha ribadito che le donne saudite che guidano violano la legge islamica.

fonte: tgom

Distanze lunghe, verrebbe da dire, a giustificazione di una lungimiranza zero. Io direi che il vero pericolo è incontare uno di quei “giudici”… (non ve lo auguro). Anzi, il ministro si è anche dichiarato sorpreso che tale questione sia stata discussa. Giusto un anno fa pensavamo: magari se le donne arabe si arabiano veramente… chissà che non possano essere davvero e-saudite!!! nonostante le minacce di morte all’autore della bozza di legge:

La patente auto per le donne è solo “questione di tempo” in Arabia Saudita. Il regno dell’islam più integralista del mondo, l’unico paese dove al sesso femminile è proibito impugnare un volante sta per fare inversione a U. In primavera una proposta di legge era approdata in parlamento, aprendo la strada alla patente rosa. L’autore della bozza normativa era stato sommerso dalle critiche e non erano mancate per lui anche minacce di morte. Ma ora arrivano segnali che vanno in senso opposto. A inviarli è proprio il settore dell’industria automobilistica, forse il più affidabile in una corte reale permeata dal silenzio e dalla formalità.

Anche da noi possono “diventare” un pericolo (vedi foto), ma di fatto sono più prudenti degli uomini!! (confermato da un ulteriore recente studio di quattroruote di questo maggio) Però l’ipocrisia ha bisogno di continuo alimento…per non smentirsi mai, infatti:

Nonostante non abbiano il permesso di guidare, le saudite sono considerate responsabili della metà degli incidenti stradali che si verificano nel regno (!!!)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: