Sex Libertatis

diritti doveri e libertà sessuali

  • CONTATTO

    sexlibertatis@tiscali.it
  • Categorie

  • Archivio

  • Sottoscrivi

  • Commenti recenti

  • Scopi del blog

    Un contributo al dibattito e alla difesa delle libertà sessuali, in alternativa alle controproducenti censure. Per interrogarsi sulle diverse forme del fondamentalismo. "Sex libertatis" come variazione sul tema "lex libertatis", una famosa definizione latina dell'amore. Il sito non ha intenti diffamatori nè incita a violare le leggi vigenti.
  • Diritti d’autore

    I diritti di tutte le immagini (quando vi sia riconoscibilita' certa) e gli altri contenuti (testi) qui riprodotti o semplicemente collegati appartengono ai rispettivi titolari che possono chiederne, a semplice richiesta, la rettifica o la cancellazione.
  • Copyrights

    Sexlibertatis claims no credit for any images featured on this site. All visual content is copyright of the owners. If you demonstrate rights to any of the images, and do not wish them to appear (also) on this blog, please contact Sexlibertatis via e-mail and they will be rectified or removed.
  • Statistiche

    • 305,565 Visite dal 12/11/2007
  • Amministrazione

donne… in gamba

Posted by innocenso su 03/10/2006

Altro che bikini striminziti! Quest’estate sono le gambe le vere protagoniste

Ci sono passioni di vecchia data che non muoiono mai e che neppure le mode scalfiscono. Le gambe sono una di queste. A loro spetta ancora il primato, anche in questa estate 2006, di più “spiate” dagli uomini sotto l’ombrellone. Seguono sedere, seno e portamento. Tramontati, almeno per questa stagione bikini stringatissimi e nudità ostentate, la sensualità di un bel paio di gambe, lunghe, conturbanti e ammiccanti, rimane il simbolo di femminilità ed erotismo per eccellenza. E mentre dalla scienza arrivano addirittura formule matematiche per definire il criterio esatto che determina la bellezza di una donna, ovvero Vhi (Volume height index), teorizzata dal professor Junti Fun dell’Università di Hong Kong, che tradotto significa più sono lunghe le gambe, relativamente alla taglia del corpo, più una donna è attraente, le campionesse in gambe lunghe gioiscono (..)
Ossessione di cui parla, per bellissime immagini, il libro di uno dei più grandi fotografi di eros, Dave Naz, che nel suo Legs (Goliath editore, 27,90 euro) attraverso 145 scatti parla dell’amore per le gambe femminili (le ragazze hanno sempre l’aria di quelle della porta accanto): “Le ho ritratte nude, con le autoreggenti, con i collant, con le scarpe, con il reggicalze, dall’alto, dal basso e di lato. Sono in assoluto la parte più erotica di una donna“.
Gambe ed eros indubbiamente vanno di pari passo. Mentre le altri parti del corpo femminile rimangono in qualche modo “statiche”, le gambe parlano e, muovendosi, lanciano continui messaggi erotici. Con le gambe si cammina e si ancheggia sinuosamente, ci si dondola e si gioca con le scarpe. Insomma, ci si atteggia. È il mezzo seduttivo più importante che la donna ha e la sua simbologia è evidente. Basta pensare all’accavallamento, gesto che turba da sempre la fantasia maschile.

fonte affari italiani 14/8/06

Mi associo, caro diario, a questo primato erotico! Chi ha argomenti contrari commenti pure se ci riesce. Dai su, lo sappiamo che “oltre le gambe c’è di più“, ce lo aveva ricordato cantando in una bella canzone Jo Squillo, che però non a caso di gambe se ne intendeva

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: