Sex Libertatis

diritti doveri e libertà sessuali

  • CONTATTO

    sexlibertatis@tiscali.it
  • Categorie

  • Archivio

  • Sottoscrivi

  • Commenti recenti

  • Scopi del blog

    Un contributo al dibattito e alla difesa delle libertà sessuali, in alternativa alle controproducenti censure. Per interrogarsi sulle diverse forme del fondamentalismo. "Sex libertatis" come variazione sul tema "lex libertatis", una famosa definizione latina dell'amore. Il sito non ha intenti diffamatori nè incita a violare le leggi vigenti.
  • Diritti d’autore

    I diritti di tutte le immagini (quando vi sia riconoscibilita' certa) e gli altri contenuti (testi) qui riprodotti o semplicemente collegati appartengono ai rispettivi titolari che possono chiederne, a semplice richiesta, la rettifica o la cancellazione.
  • Copyrights

    Sexlibertatis claims no credit for any images featured on this site. All visual content is copyright of the owners. If you demonstrate rights to any of the images, and do not wish them to appear (also) on this blog, please contact Sexlibertatis via e-mail and they will be rectified or removed.
  • Statistiche

    • 305,565 Visite dal 12/11/2007
  • Amministrazione

non si applica nemmeno il giurista

Posted by innocenso su 03/08/2006

”La Camera ed il Senato hanno approvato, il PdR promulga la seguente legge“:
Art. 1. E’ CONCESSO INDULTO, per tutti i reati commessi fino a tutto il 2 maggio 2006, nella misura non superiore a tre anni per le pene detentive e non superiore a 10.000 euro per quelle pecuniarie sole o congiunte a pene detentive. Non si applicano le esclusioni di cui all’ultimo comma dell’articolo 151 del codice penale.
2. L’indulto non si applica per i delitti previsti dai seguenti articoli del codice penale:

1) 270 (associazioni sovversive), primo comma;
2) 270-bis (associazioni con finalita’ di terrorismo anche internazionale o di eversione dell’ordine democratico);
3) 270-quater (arruolamento con finalita’ di terrorismo anche internazionale);
4) 270-quinquies (addestramento ad attivita’ con finalita’ di terrorismo anche internzionale); 5) 280 (attentato per finalita’ terroristiche o di eversione);
6) 280-bis (atto di terrorismo con ordigni micidiali o esplosivi);
7) 285 (devastazione, saccheggio e strage);
8) 289-bis (sequestro di persona a scopo di terrorismo o di eversione);
9) 306 (banda armata);
10) 416, sesto comma (associazione per delinquere finalizzata alla commissione dei delitti di cui agli articoli 600, 601 e 602 del codice penale);
11) 416-bis (associazione di tipo mafioso);
12) 422 (strage);
13) 600 (riduzione o mantenimento in schiavitu’ o in servitu);
14) 600-bis (prostituzione minorile);
15) 600-ter (pornografia minorile), anche nell’ipotesi prevista dall’articolo 600-quater.1 del codice penale;
16) 600-quater (detenzione di materiale pornografico), anche nell’ipotesi prevista dall’articolo 600-quater.1 del codice penale, sempre che il delitto sia aggravato ai sensi del secondo comma del medesimo articolo 600-quater;
17) 600-quinquies (iniziative turistiche volte allo sfruttamento della prostituzione minorile);
18) 601 (tratta di persone);
19) 602 (acquisto e alienazione di schiavi);
20) 609-bis (violenza sessuale);
21) 609-quater (atti sessuali con minorenne);
22) 609-quinquies (corruzione di minorenne);
23) 609-octies (violenza sessuale di gruppo);
24) 630 (sequestro di persona a scopo di estorsione), commi primo, secondo e terzo;
25) 644 (usura);
26) 648-bis (riciclaggio)

Cari lettori e amici, quello che doveva essere un atto di giustizia più che un atto di “clemenza” o umanità, anche a causa di innumerevoli condanne dell’Italia in sede europea per lunghezza di processi, situazione carceraria, ecc., può dimostrare ancora di essere un atto patetico se, come ci aspettavamo a sentire già giorni prima da tutti i politici che lo avrebbero sottoscritto, ha paragonato con quel suo forte e chiaro non si applica anche la detenzione di semplici foto anche non reali magari di una maturissima e “collaudata” 17enne (potrebbe essere vostra figlia, attenzione, la legge non discrimina) ai reati peggiori: terrorismo, mafia, strage e… chi più ne ha più ne metta. Cosa significa quando ci si trova con reati anche victimeless ma dall’alto “impatto sociale”. La forza del diritto che si piega al furor di popolo, e la storia di Pilato che se ne lava le mani continua…
Vorremmo dire: ora che abbiamo compreso “a cosa e a chi non si applica” vorremmo sommessamente chiedere “chi” tra i giuristi estensori “non si applica” a rivedere i fondamentali del diritto?

Una Risposta to “non si applica nemmeno il giurista”

  1. pugnans said

    effettivamente tutti possono essere considerati criminali solo memorizzando un nudo adolescenziale,visto che si può fare gratuitamente,stando seduti DAVANTI AL COMPUTER,senza avere alcun rappporto o contatto creale colle persone raffigurate che potrebbero essre di trenta anni prima!
    un reato inventato per criminalizzare molta gente che criminale non è!
    per altro spaventosa è l’ideologia che sottende questa legge:il nudo è reato e chi vede nudo è un criminale perchè potrebbe violentare chiunque,probabilmente i veri maniaci sono i legislatori che hannno un rapporto “malato” con le nudità giovanili!!loro sì se vedono nudo hanno l’istinto dellla violenza ,dato che sono delle persone frustrate e fanatiche!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: